IRIS - Istituto di Ricerche Interdisciplinari sulla Sostenibilità
  | Che cos'è IRIS | Ricerca interdisciplinare | Sostenibilità... | Links | Contatti | English |

La panchina di fronte al mare

Università, Educazione e Sostenibilità

1-15 Aprile: homepage a cura di Laura Colucci-Gray e Donald Gray



Educazione Universitaria per la Sostenibilità all’Università di Aberdeen

L’Università di Aberdeen in linea con diverse altre Università nel mondo (per esempio Melbourne, Hong Kong, Girona, Singapore) sta intraprendendo un’estesa riforma curricolare (http://www.abdn.ac.uk/cref/) con la creazione di nuovi moduli interdisciplinari e interfacoltà accessibili a studenti del primo e secondo anno di diversi corsi di laurea.

Aberdeen University

Poiché l’Università fondata nel 1495 si trova nel primo secentenario di attività, i corsi sono stati chiamati 6th Century Courses. Tra i principi fondamentali per la progettazione dei corsi si trova quello di: “consider and contrast different approaches to knowledge and different methods of enquiry and, normally, examining real world problems”. Due membri di IRIS, Donald Gray e Laura Colucci-Gray sono attualmente coinvolti nella progettazione di due di questi corsi. Il primo sotto il coordinamento diretto di Donald e’ un corso fondamentale indirizzato a fornire le basi concettuali della sostenibilità.
Il corso coinvolge colleghi dell’area educativa, scienze politiche e sociologia, diritto e scienze biologiche.
Il secondo corso invece porta il titolo “The Natural World”. Il corso vuole adottare una prospettiva inter e trans-disciplinare per comprendere e relazionarsi con il mondo naturale. Tra gli approcci proposti si ritrovano momenti di indagine sperimentale sul campo accompagnati da letture, momenti di riflessione personale, contributi disciplinari e attività basate sul dialogo stretto fra arte e scienza. Entrambi i corsi cominceranno nella sessione 2010-2011.
In aggiunta a questi due corsi, altri colleghi hanno sviluppato corsi interdisciplinari che spaziano dalla relazione dell’umanità con gli oceani, lo spazio, e all’interazione con gli altri, umani e non.
Si nota inoltre l’allestimento di un Centro per lo Sviluppo Internazionale Sostenibile (“Centre for Sustainable International Development”) diretto da Dr Hilary Homans e l’Aberdeen Centre for Environmental Sustainability diretto da Prof. Steve Redpath (ACES, http://www.aces.ac.uk/). Dr. Hilary Homans ha lavorato per molti anni con le Nazioni Unite e l’UNESCO. Insieme questi due centri provvedono un punto di riferimento dentro l’Università per la didattica e la ricerca interdisciplinare rivolta alla cooperazione internazionale e alla sostenibilità.


Networks Universitari per l’Educazione alla Sostenibilità

Un articolo pubblicato nel Dicembre 2008 sul British Educational Research Journal da un gruppo di ricercatori spagnoli - Merce Junyent e Anna M. Geli de Ciurana - riporta un’esperienza interessante di collaborazione interuniversitaria sulla sostenibilità. Il progetto venne avviato con un finanziamento della Commissione Europea e coinvolse una rete composta da 11 università Europee e Latino Americane.
La rete ha adottato la metodologia della ‘participatory action research’ definita come “un processo collaborativo in cui un gruppo di co-ricercatori integra insieme ricerca, apprendimento, riflessione e azione” (Junyent e Geli de Ciurana, p. 766). Il modello di riforma curricolare ha condotto alla sintesi di 10 punti fondamentali (p. 768), e fra questi si notano: l’integrazione del paradigma della complessità nel curriculum, introduzione di permeabilità e flessibilità all’interno delle discipline, la contestualizzazione dei progetti curricolari, il rafforzamento dell’impegno alla trasformazione delle relazioni tra società e natura.
Gli autori concludono l’articolo con l’invito esteso alle Università di sostenere strutture e spazi che consentono di avviare il dialogo e la riflessione interdisciplinare e di portare avanti politiche coerenti anche a livello di incentivi, valutazione, formazione e assunzione di personale). “Innovative programmes which help to develop professional skills in this area should be valued” (p. 780).

Network per l'Educazione alla Sostenibilità

Un altro progetto di collaborazione internazionale che ha offerto opportunità di apprendimento e produzione di conoscenza nell’ambito della sostenibilità e’ il “Soundings in Sustainability Literacy”, finanziato dall’Higher Education Academy’s Education for Sustainable Development Project e il Centro per l’Active Learning dell’Universita’ di Gloucestershire.
Il progetto include diversi partners istituzionali tra cui l’Environmental Association of Universities and Colleges, il United Nations Regional Centre of Expertise in Education for Sustainable Development e l’Università di Brighton (UK). I workshops, le sessioni plenarie e i seminari hanno portato alla produzione di un testo sia cartaceo che multimediale: l’Handbook of Sustainability Literacy, edito da Arran Stibbe e pubblicato da Green Books.
Gli autori e gli editori hanno cercato di mantenere al minimo i costi ambientali utilizzando carta riciclata e inchiostri vegetali. Il supporto informatico invece e’ stato offerto da programmatori software volontari che mantengono l’open source system software.

La copertina del volume

L’Handbook of sustainability literacy contiene contributi da parte di autori con lunga esperienza nel campo, tra cui John Naish (cap 2 – Optimisation- l’arte della sufficienza personale), Satish Kumar (cap. 3 – Grounded Economic Awareness), Stephen Sterling (cap. 10 – Ecological Intelligence: viewing the world relationally), Stephan Harding (cap. 12 - Gaia Awareness: awareness of the animate qualities of the Earth), Paul Maiteny (cap. 26 – Finding Meaning without consuming). Ciascun capitolo contiene un’idea centrale in merito alla presa di azione sostenibile e alcuni suggerimenti di attività riflessive e/o educative.

La versione multimediale si può consultare al sito http://www.sustainability-literacy.org/index.html 

La book review prodotta da un membro di IRIS – Laura Colucci Gray - per il Canadian Journal of Environmental Studies è consultabile su questo stesso sito, nella pagina dedicata:
http://www.iris-sostenibilita.net/iris/docs/recensioni/the-handbook-of-sustainability-literacy_review.pdf


Riviste

Riviste

Alcune riviste accademiche e testi di interesse:

- New Journal: Current Opinion in Environmental Sustainability
http://www.elsevier.com/wps/find/journaldescription.cws_home/718675/description#description

Video interview with the journal’s Editor in Chief, Rik Leemans
http://www.youtube.com/watch?v=jd40qbcS-j8 

- New Book: Sustainability Education edito da Paula Jones, David Selby and Stephen Sterling, EarthScan (disponibile dal 21 Maggio 2010)

- UNESCO Strategy for the second half of the UN Decade of Education for Environmental Sustainability
http://unesdoc.unesco.org/images/0018/001873/187305e.pdf 


Link

Conchiglie

Alcuni siti contenenti corsi per lo sviluppo di abilità pratiche nella lavorazione e riciclo di risorse naturali:

- http://www.lowimpact.org/ 
Contiene una varietà di riviste on-line e pubblicazioni su diversi argomenti di carattere sostenibile e ambientale.

- www.cat.org.uk 
E' il sito del Centre for Alternative Technology, riconosciuto da tempo per l’attenzione rivolta a forme di energia rinnovabile, eco-building e stili di vita basati sulla sufficienza ecologica.

- www.upholsterycourses.com 
Un sito per chi lavora bene con le mani, fornisce informazioni utili al rinnovo di mobili e arredi di stoffa.

- www.assingtonmill.com 
Un sito che contiene una lista di corsi residenziali per imparare tecniche di riconoscimento di specie eduli selvatiche e metodi di lavorazione (produzione di sidro, birra, conserve, etc).


--- Archivio delle pubblicazioni in homepage ---


Crediti

Le immagini sono di (in sequenza sulla pagina):
- Laura Moretti
- Lairdturner: http://www.flickr.com/photos/14529041@N03/3638533489/
- Darren M S: http://www.flickr.com/photos/8526806@N05/2941034867/
- Composizione delle copertine delle rispettive pubblicazioni
- Laura Moretti


  Visualizzazione attuale:
  Caratteri medi - 1024x768


IRIS su LinkedIn - Si apre in una nuova finestra


Credits
Copyright (c) IRIS 2007 - Realizzato con contributo della Regione Piemonte - Ass. Ambiente